Lun, Apr 15, 2024

FAMMI VOLARE

AddThis Social Bookmark Button

 

Ieri sera ti ho vista piangere

davanti alle pagine aperte

di un libro.

Ti ho osservata a lungo

mentre cresceva il desiderio

di stringerti a me

poi, guardandoti negli occhi,

ti ho sussurrato semplicemente

“ti amo”

e dopo, tenendoti le mani,

la mia voce ti ha bisbigliato:

“Non t’amo per il colore dei tuoi occhi

quando si confondono ai miei.

Non t’amo per il tuo sorriso avvincente,

per la tua voce squillante

per il tuo carattere allegro e gioioso.

Non t’amo per le tue mani

quando mi cercano trepidanti,

per la bellezza dei tuoi capelli,

per il tuo passo determinato.

Non t’amo quando ti osservo ballare

cantare giocare ironizzare.

Ma t’amo per i brividi

che avverto in fondo al mio ventre

al solo incontrare il tuo sguardo;

t’amo quando il respiro si ferma

al tuo caloroso abbraccio,

quando ascoltando solo

il suono della tua voce

m’incanto come un bambino

davanti al gioco più bello.

T’amo quando i tuoi occhi

mi cercano tra la folla

mentre dentro di me gira l’Universo,

suonano le cornamuse,

passano immagini surreali

e rido al mondo intero

e non m’importa più di niente.

Siediti qui adesso

siediti accanto a me

sfiorami e fammi volare..”    

Liliana Fiocca  24/11/23

Aggiungi commento


Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più,clicca su "Approfondisci"

Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.